Corso S4 – DIRETTORE PROGETTAZIONE

corso-formazione-direttore-progettazione

INNOVARE IL PRODOTTO E L’ORGANIZZAZIONE DEL SUO SVILUPPO IN MODO EFFICIENTE ED EVOLUTO

Il corso, estremamente concreto, permette ai partecipanti di definire e implementare con successo le strategie e le tattiche di miglioramento delle performance della Direzione Tecnica, sia in termini di efficienza, quindi di costi di sviluppo e di prodotto, sia in termini di efficacia, quindi di Time To Market e qualità del Progetto.


A CHI È RIVOLTO

  • Direttori e Responsabili Progettazione
  • Direttori Tecnici
  • Capi progetto/Industrializzazione
  • Responsabili di Prodotto

APPRENDERETE A…

  • Relazionarsi col cliente e comprendere le sue aspettative. Interagire con le altre funzioni aziendali, agendo nei vincoli di enti terzi, regolamenti e normative in continua evoluzione
  • Identificare i fattori di successo per ottenere rapidamente un good & fast design
  • Identificare know-how e le competenze necessarie a un progetto di sviluppo prodotto; migliorare competitività prestazionale e comprimere i tempi di rilascio
  • Come coinvolgere i collaboratori con deleghe strutturate e stili motivazionali adattativi ai contesti e alla loro livello di maturità

ESERCITAZIONI, PROGETTI E CASE STUDIES

  • Check list di valutazione del proprio processo di progettazione
  • Mappatura delle competenze (Matrice di Polivalenza) e stesura di un piano di crescita individuale e di squadra
  • Definizione di modello organizzativo e di processo di progettazione
  • Dalla progettazione tradizionale sequenziale alla progettazione in parallelo con il Concurrent Engineering
  • Ciclo di sviluppo del prodotto con il Design to Cost e con il Quality Function Deployment
  • Mappatura del bisogno-cliente con il metodo FAST

I PLUS

Durante le giornate di incontro verrà richiesto ai partecipanti di sviluppare un piano strategico-tattico per la propria funzione. Questo dovrà coinvolgere sia la sfera delle competenze professionali qui condivise (personali e della propria squadra), sia quella più comportamentali (personale e della propria squadra). Alla fine del corso, in sede di de-briefing, verranno discusse le esigenze di ogni partecipante e, conseguentemente, suggerite azioni di cambiamento

PROGRAMMA

La funzione progettazione: obiettivi e fattori di successo

  • Responsabilità della funzione progettazione rispetto a tempi, costi e qualità
  • Strategie di innovazione tra paesi europei, USA e Far East
  • Le 4C con cui la progettazione deve confrontarsi
  • Struttura, ruoli e mansioni e relazioni con le altre funzioni aziendali
  • Come monitorare prestazioni e produttività garantendo la qualità del prodotto
  • Redigere un tableau de bord esaustivo di KPI per l’area progettazione

Il Piano di sviluppo prodotto (PSP)

  • Stato attuale del proprio processo di sviluppo prodotto (nuovo/modificato)
  • Il ciclo SCIP: dalle Specifiche, alla Concezione, all’Industrializzazione e la Produzione del prodotto Distribuzione ottimale di sforzi e rischi
  • Passare da un approccio con sviluppo “sequenziale” a un approccio “sincrono”: il Simultaneous Engineering di ESA e la sua “traduzione” in pratiche aziendali
  • Coinvolgimento del fornitore nel processo di progettazione con il Co-design
  • La gestione del team di progetto e dei suoi attori (leader, altre risorse)

Gestire un progetto di sviluppo prodotto

  • Project management e risk management applicati al processo PSP
  • La matrice attività/responsabilità di progetto
  • Gestione e controllo dei costi di progetto (S-Curve e Line of Balance)
  • Sistema di pianificazione e controllo industriale di progetto
  • Milestones, fasi e sottofasi del programma
  • Gestione del flusso delle informazioni lungo il ciclo di sviluppo del prodotto

Strumenti per la riduzione dei costi di sviluppo e dei tempi

  • Lean Design
  • Re-engineering del processo progettuale grazie alla rimozione sistematica delle inefficienze e delle attività inutili, non pagate dal cliente (azienda e cliente finale)

Value Engineering

  • Progettare e riprogettare in funzione della qualità percepita e misurata dal cliente, con un target cost di riferimento. BRP – Blue & Red Profile™ che sintetizza il confronto fra il prodotto ideale (Blue) e la prestazione attuale resa (Red). Avviare quindi design review funzionali sulle prestazioni maggiormente sparametrate

Design for Variety

  • Identificare grazie a semplici matrici di attributi d’uso e di schede tecniche gli elementi a distinta da “standardizzare” e rendere invarianti rispetto a forecast d’evoluzione prestazionale per differenti usi e/o futuri riposizionamenti di mercato del prodotto

Design for Manufacturing & Assembly

  • Principi costitutivi, matrici di selezione delle features da sottoporre a design review/standardizzazione
  • Tecniche di creatività a supporto dello sviluppo di nuove soluzioni: Mind Maps, Creativity Templates, TRIZ con esempi presso aziende italiane ed estere

Gestione dei collaboratori e del team working di progetto

  • Sviluppare il potenziale e le competenze dei propri collaboratori
  • Mappare le competenze e definire un loro piano di sviluppo
  • Coinvolgere efficacemente tutti i membri del team nel piano di sviluppo
  • Pilotare il gruppo verso il risultato e la condivisione degli obiettivi
  • Sviluppare la propria leadership, motivare e coinvolgere i collaboratori

Lesson Learned – Capitalizzare la conoscenza appresa lungo un progetto

Formazione Finanziata

È possibile accedere ai finanziamenti sia per le partecipazioni a Corsi a Catalogo (tramite Voucher) sia per i Corsi erogati in Azienda (tramite Conto Formazione). Il finanziamento è valido sia per corsi erogati in modalità Presenziale che Virtual Classroom. Per approfondire le opportunità e modalità di finanziamento vai alla pagina

Formazione Finanziata

Chi partecipa ai nostri corsi a catalogo, ha la possibilità di poter aderire alla nostra iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” richiedendo una giornata di Follow Up che ha come principali obiettivi:

  • verificare l'avanzamento delle azioni di miglioramento definite a fine corso nel Piano d'Azione Personale
  • supportare nell' implementazione delle azioni per raggiungere gli obiettivi prefissati
  • approfondire tematiche trattate durante le giornate di formazione
  • trasferire il Know How acquisito durante il corso a persone dello stesso team del partecipante

L’ iniziativa “Learn in Action: Formazione – Azione – Risultati” prevede una tariffa a condizioni agevolate.

Per maggiori informazioni potete chiamare il numero 02.21118134 o scrivere a carlo.strano@valeoin.com

Quota multipla

Quota singola

Realizza questo corso in azienda

Richiedi preventivo

Formazione personalizzata

Sei interessato all'argomento? Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Contattaci
Date Edizioni
25 Mar 2024 Iscriviti
8 Lug 2024 Iscriviti
Iscritti: 0 studenti
Durata: 2 giorni